Mattia Milani e Andrea Dall’Armellina della 5B del corso di Biotecnologie ambientale, dopo aver partecipato, a giugno, al PCTO  presso l’Università dell’Insubria, sono stati invitati dalla Prof.ssa Kilstrup – docente di Biotecnologie – a partecipare alle iniziative della Notte dei ricercatori. L’iniziativa promossa dalla Commissione Europea si è svolta venerdì 30 settembre in oltre trecento città, tra cui Busto Arsizio. L’Ateneo, con la collaborazione anche dei nostri due studenti, ha proposto attività sperimentali  sul tema «La scienza ribelle», che prende spunto dalla famosa citazione del fisico e matematico Freeman Dyson: «Da Galileo agli astronomi amatoriali di oggi, gli scienziati sono da sempre dei ribelli. Come gli artisti e i poeti, sono spiriti liberi che resistono alle restrizioni che le loro culture gli impongono. Nella ricerca delle verità della natura, sono guidati tanto dall’immaginazione quanto dalla ragione e le loro più grandi teorie hanno l’unicità e la bellezza delle grandi opere d’arte».