L’Istituto Andrea Ponti di Gallarate, un po’ per natura ed un po’ per necessità, è da sempre attento alle tematiche riguardanti l’inclusione e l’accoglienza, non solo dal punto di vista scolastico o locale, ma anche e soprattutto a livello europeo e globale.

È in quest’ottica che Francesco Marino e Michael Mancuso della 2A Operatore Elettrico, accompagnati dal prof. Fabio Cattaneo, si sono immersi in un’esperienza di alto livello formativo ed educativo: ospiti del Comitato Tre Ottobre, sorto per commemorare le vittime del naufragio avvenuto il 3 ottobre 2013 al largo delle coste di Lampedusa, dal 30 settembre al 3 ottobre, insieme a numerosissimi altri studenti e docenti provenienti da tutt’Italia e dall’Europa, hanno partecipato ad attività laboratoriali e workshop organizzati da più di 20 associazioni tra le quali Amnesty International, LEGAMBIENTE, Medici Senza Frontiere, UNICEF.

Particolarmente coinvolgente ed emozionante è stato il racconto dei pochi sopravvissuti al naufragio – in cui persero la vita 368 persone tra bambini, donne e uomini – e dei loro soccorritori.

Le intense giornate, scandite da momenti di convivialità, tavole rotonde alla presenza di giornalisti e rappresentanti delle istituzioni locali ed europee oltre a spettacoli tematici serali, hanno costituito un percorso unico, culminato con una cerimonia commemorativa interreligiosa presso la Porta d’Europa, alla presenza di autorità locali, religiose e del presidente della Camera dei Deputati Roberto Fico.

Ed ora Francesco e Michael sono, grazie alla loro esperienza, “ambasciatori” della cultura dell’accoglienza al Ponti.